AirQualityMap: Belluno


CO e CO2: vediamo i risultati

Qui osserviamo la concentrazione di CO e CO2 lungo il percorso che abbiamo scelto di seguire. Le acquisizioni sono state fatte nella giornata di sabato 11 Febbraio, dalle ore 15:00 alle 17:30 c.ca.

Partiti dal centro di Belluno, siamo passati per Via Tiziano Vecellio, a nord del fiume Piave, forse la zona più trafficata della città, per arrivare a Ponte nelle Alpi. Il ritorno lo abbiamo fatto sulla strada provinciale della Sinistra Piave, lungo la sponda meridionale del fiume Piave appunto, per poi ritornare al punto di partenza. Ecco i risultati!

Rilevazione della CO:

Post-elaborazione dei dati raccolti:

AirQualityMap-Belluno-CO

Condivisione del tragitto con Google Maps:

mappa CO Maps

Rilevazione della CO2:

Post-elaborazione dei dati raccolti:

AirQualityMap-Belluno-CO2

Condivisione del tragitto con Google Maps:

mappa CO2 maps

Si vede subito che la concentrazione maggiore di inquinanti si presenta lungo la Via Tiziano Vecellio (in alto al centro), situazione prevista conoscendo, come detto sopra, il traffico presente lungo questa strada. Nel centro città (in basso a sinistra) invece l’inquinamento è nettamente minore: questo sicuramente grazie al fatto che ci sono molte zone a traffico limitato. Lungo la sinistra piave (in basso al centro) la situazione è pressoché intermedia per la CO, mentre per la CO2 l’andamento è simile a quello di Via Tiziano Vecellio. La zona di Ponte nelle Alpi vede un livello medio-alto di CO e abbastanza basso di CO2.

Possiamo osservare i risultati anche sulle mappe dinamiche, relative al CO (sia come post-elaborazione che come tragitto di Google Maps) e del CO2 (sia come post-elaborazione che come tragitto di Google Maps).